top of page

Sii l'adulto di cui avevi bisogno quando eri bambino

Aggiornamento: 9 mag


Pensieri della psicologa Camilla Persico
Pensieri della psicologa Camilla Persico

Sii l'adulto di cui avevi bisogno quando eri bambino: Riflessioni sull'Influenza dell'Infanzia sulla Genitorialità


L'infanzia è un periodo fondamentale della nostra vita, in cui si sviluppano le basi della nostra personalità, della nostra autostima e della nostra percezione del mondo.

Le esperienze vissute durante quegli anni influenzano profondamente il modo in cui diventiamo adulti e, in particolare, il modo in cui ci comportiamo come genitori.


Ci sono momenti e situazioni dell'infanzia che possono rimanere impressi nella nostra memoria in modo indelebile. Spesso, queste esperienze possono plasmare le nostre visioni sulla genitorialità, spingendoci a voler essere l'adulto di cui avremmo avuto bisogno quando eravamo bambini.


L'impatto delle Esperienze Infantili

1. Il Modello Genitoriale

- Uno degli aspetti più significativi è il modo in cui i nostri genitori o chi ci ha cresciuto si sono comportati con noi.

- Se abbiamo avuto genitori amorevoli, empatici e presenti, è probabile che cerchiamo di replicare quegli stessi comportamenti con i nostri figli.

- Al contrario, se abbiamo vissuto esperienze di trascuratezza, abbandono o maltrattamenti, possiamo impegnarci con tutta noi stesse per non ripetere quegli stessi errori.


2. Il Ruolo dell'Empatia

- Spesso ciò che più ci mancava da bambini è stata l'empatia, la comprensione e la vicinanza emotiva da parte degli adulti.

- Questo può portarci oggi a essere particolarmente attenti alle emozioni dei nostri figli, cercando di essere presenti e comprensivi nei momenti di difficoltà.


3. La Gestione delle Emozioni

- Se da bambini non ci è stata data la possibilità di esprimere liberamente le nostre emozioni, potremmo fare il possibile per insegnare ai nostri figli a farlo.

- L'importanza di una sana gestione delle emozioni può essere una lezione che portiamo con noi dall'infanzia, determinati a non trascurarla con i nostri bambini.


Le Promesse a noi stessi

Tanti di noi, crescendo, si sono fatti una promessa silenziosa: essere diversi da come sono stati trattati. Questa promessa può trasformarsi in un impegno profondo quando diventiamo genitori.


1. La Promessa di Ascolto

- "Sarò l'adulto che ascolta veramente."

- La sensazione di non essere stati ascoltati da bambini può spingerci a dare ai nostri figli quello spazio di ascolto che tanto abbiamo desiderato.


2. La Promessa di Rispetto

- "Rispetterò sempre i sentimenti e le opinioni dei miei figli."

- Se da bambini ci è mancato il rispetto per le nostre opinioni e la nostra individualità, oggi possiamo impegnarci ad essere diversi.


3. La Promessa di Presenza

- "Sarò presente, anche nei momenti difficili."

- L'assenza fisica o emotiva di figure adulte può essere una ferita che cerchiamo di guarire attraverso la nostra presenza costante per i nostri figli.


Conclusioni

Essere l'adulto di cui avremmo avuto bisogno quando eravamo bambini è un obiettivo profondo e potente.

Ci porta a riflettere sulle nostre esperienze passate, sui nostri desideri e sui nostri sogni spezzati, e ci spinge a trasformare tutto ciò in un'impegno concreto verso i nostri figli.


Ricordiamoci che ogni genitore commette errori, ma ciò che conta davvero è la consapevolezza di questi errori e la volontà di imparare e crescere insieme ai nostri bambini.


Sii l'adulto che sa chiedere scusa quando sbaglia, che sa ascoltare quando è necessario e che sa amare senza riserve.

In questo modo, possiamo onorare il bambino che eravamo e dare ai nostri figli un futuro più luminoso e sereno.

Comments


bottom of page